ABITUDINI

[Abitudini] Gestione spese di Febbraio

posted by bigpotato77 28 gennaio 2017 0 comments

Un mese sta per finire, ed uno nuovo sta per cominciare.

L’inizio di un mese è sempre desiderio di cambiamento.

Quante volte vi siete detti:”Dal mese prossimo comincio…” ed ognuno può concludere la frase pensando a tutte le cose che si era ripromesso di fare con l’inizio del nuovo mese.

Ma questo capita non solo con il mese, anche quando l’anno nuovo sta per cominciare, o semplicemente anche quando la nuova settimane sta per iniziare.

Alle volte ci impegniamo nel nostro proposito, molte volte invece il nostro obiettivo viene accantonato, magari con scuse anche banali.

Ecco perché quest’anno ho voluto cominciare con una rubrica dedicata alle gestione delle spese mensili.

Quindi il nostro buon proposito per il mese di febbraio è

cominciare a tenere nota delle spese giornaliere che si fanno

Chi mi segue, sa che nelle scorse settimane ho pubblicato un pdf per la gestione delle spese. Se non avete letto il post quindi potete ancora dedicargli qualche minuto e magari stamparvi il pdf ed iniziare oggi a recuperare le spese fatte…l’importante è cominciare.

Questo mese ho deciso di riproporvi quello che più si avvicina alla mia gestione.

La pace dei sensi nella gestione del mio personale bilancio famigliare, l’ho trovata utilizzando un quaderno e un foglio excel; ecco in questo nuovo pdf FEBBRAIO_2017 ho raggruppato tutto ciò che rappresenta la mia gestione.

Alcune precisazioni:

  • nel pdf troverete i macrosettori di cui vi parlavo in precedenza;
  • per ogni macro-settore troverete i micro-settori in li ho suddivisi (le categorie di spesa che più utilizzo)
  • ho predisposto una pagina finale riepilogativa del mese in cui, categoria per categoria, andrete ad indicare il totale delle spese del mese.
  • nell’elenco delle USCITE FISSE (nella pagina iniziale) troverete elencate alcune delle spese che trovate anche nelle categorie; questo per permettervi agevolmente di segnare, a fine mese, le uscite fisse nel settore di appartenenza

Va bene, ma come funziona?

Il sistema è molto semplice e adattabile alle vostre esigenze.

Ogni fine settimana, o quando siete più comodi in base alla vostra organizzazione, prendete tutti gli scontrini ed iniziate a scrivere ogni spesa giorno per giorno.

Compilate poi la sezione “TOTALE” raggruppando le spese per micro-settori (categorie); se ad esempio siete andati all’Esselunga, all’Ipercoop e alla Lidl, tutte queste spese verrano raggruppate nella categoria alimenti. Se invece una volta siete usciti a mangiare una pizza, al McDonald e a prendervi un gelato, la categoria di riferimento sarà quella dei divertimenti.

Quando il mese è finito, prendete tutte i valori indicati ogni settimana per ogni micro-settore/categoria e indicate il totale nel riepilogo.

Il riepilogo spese del mese è molto facile ed intuitivo e vi permette, di sapere cosa avete incassato, quali sono le vostre uscite, ma soprattutto il risparmio effettuato.

La lettura di questa pagina, inoltre ci da una rapida occhiata dandoci indicazioni in merito a dove maggiormente spendiamo i nostri soldi. Di solito a questo punto mi pongo delle domande del tipo:

“Era necessario spendere tutti quei soldi per l’abbigliamento o era un sfizio?”,

“Ho speso tanto in alimenti, ho sprecato cibo oppure ho mangiato tutto quello che è stato comprato?”

Ognuno poi farà le sue valutazioni e cercherà soluzioni su come sia possibile migliorare per ridurre o magari direzionare meglio le proprie spese.

Buon febbraio e ci vediamo il mese prossimo.

ti potrebbe interessare anche

lascia un commento